Oristano: il fallimento di Vigilanza Sardegna Il dramma dei nove licenziati

un mezzo di vigilanza sardegna

Dopo quindici anni nella Vigilanza Sardegna ha perso il lavoro e da mesi non vede un centesimo.Lo scorso aprile Marco Tola, 52 anni, di Narbolia è stato licenziato insieme ad altri ex soci della cooperativa che fino al novembre 2014 si occupava della vigilanza in tutti gli uffici regionali.Non solo: Vigilanza Sardegna, dichiarata fallita il 7 ottobre scorso, garantiva i servizi di scorta valori e negli ambulatori di guardia medica.Tola e altri otto colleghi hanno impugnato quel licenziamento che ritengono illegittimo davanti al Tribunale del lavoro di Oristano: al giudice chiedono di poter avere la liquidazione e un paio di mensilità arretrate.La causa giudiziaria richiede, però, tempi che entrano in conflitto con le esigenze dei disoccupati.«Sono disperato» racconta Marco Tola, «non so come mandare avanti la famiglia: mia moglie è disoccupata e ho due figli da mantenere».

http://www.unionesarda.it/

Questa voce è stata pubblicata in VIGILANZA PRIVATA. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Oristano: il fallimento di Vigilanza Sardegna Il dramma dei nove licenziati

  1. Pingback: Oristano: il fallimento di Vigilanza Sardegna Il dramma dei nove licenziati | guarinomario

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...