Spari al Palabingo, 6 mesi di stop alla guardia

Paolini aveva la licenza scaduta. Intanto il Tar blocca l’esecuzione del’ordinanza prefettizia per la sospensione dell’istituto di vigilanza

PISA — La prefettura ha sanzionato la guardia giurata che sparò e uccise Davide Giuliani, guardia giurata che la notte del 13 agosto tentò una rapina al Palabingo di Cascina

A tutelare il Palabingo, la notte del 13 agosto, c’era Simone Paolini, che si trovò di fronte un rapinatore armato e a volto coperto. Solo dopo aver sparato, Paolini ha fatto l’amara scoperta: quel rapinatore era anche suo collega.

Ma veniamo alla decisione della prefettura. Gli uffici preposti hanno sospeso Simone Paolini per 30 giorni perchè all’epoca dei fatti il suo porto d’armi era scaduto da 6 mesi. Ora sta alla guardia giurata decidere se fare o meno ricorso al Tar.

17 novembre 2015

http://m.quinewspisa.it/

Questa voce è stata pubblicata in VIGILANZA PRIVATA. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...