Istituto di vigilanza operava senza licenze, donna 36enne nei guai

polizia di stato

CANCELLO ED ARNONE – La Polizia di Stato di Caserta ha denunciato una donna K.S., 36enne ed un uomo,G.B., 42enne, entrambi di Cancello Arnone,  per aver svolto compiti di vigilanza e custodia di proprietà immobiliari senza la specifica licenza di pubblica sicurezza ai sensi dell’ art. 134 del TULPS.

Nell’ambito dei servizi di controllo agli istituti di vigilanza privata gli uomini della Divisione Polizia Amministrativa della Questura hanno accertato che l’ istituto di cui la donna risultava amministratore operava sul territorio fornendo servizi di vigilanza di proprietà mobiliari ed immobiliari senza la prescritta licenza di pubblica sicurezza.

Nel corso dei certosini accertamenti degli atti giacenti presso l’ Istituto di vigilanza, gli agenti hanno appurato la falsità materiale di alcuni documenti per cui l’ uomo, che ha precedenti di polizia, è stato denunciato alla competente Autorità Giudiziaria, anche per falsità materiale avendo falsificato la firma di un committente.

26 gennaio 2016

http://www.casertace.net/

Questa voce è stata pubblicata in VIGILANZA PRIVATA. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...