Rinnovo CCNL vigilanza privata: si parte

Al via i lavori della Commissione Sindacale di UNIV per una piattaforma contrattuale innovativa

Si è tenuta mercoledì 17 febbraio a Roma la prima riunione dellaCommissione Sindacale di UNIV post-disdetta del CCNL della vigilanza privata: un momento di confronto importante e fattivo per porre le basi del delicato lavoro che impegnerà i componenti nel corso dei prossimi mesi.

Un’occasione, tra l’altro, per annunciare – finalmente – anche la sottoscrizione ufficiale (il 16 febbraio u.s.), presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, delle nuove tabelle del costo del lavoro dei dipendenti dagli Istituti di Vigilanza Privata, la cui emanazione, con buona probabilità, avverrà con un apposito decreto entro le prossime due settimane.

Il compito che la Commissione si è posta è particolarmente ambizioso: si tratta infatti di individuare i contenuti di unapiattaforma contrattuale totalmente innovativa rispetto all’impianto esistente, da condividere poi, in via preventiva, con l’intera base associativa.

Il piano dei lavori elaborato si svilupperà attraverso lo studio e la trattazione approfondita di una serie di punti qualificanti per la redazione del nuovo schema contrattuale, quali, a titolo esemplificativo, cambio d’appalto, flessibilità, carenza di malattia, scatti di anzianità e mensilità supplementari.

Non solo: grande attenzione è emersa anche con riguardo alla bilateralità, da ripensare, in un’ottica di vero welfare, per un maggiore sviluppo delle potenzialità dell’Ente di settore come soggetto erogatore di servizi “reali”, partendo da una semplificazione della disciplina e delle procedure.

Il compito assegnato ai componenti della Commissione è quindi un impegno ragionato, a 360 gradi, sugli aspetti di maggior criticità del settore, sui quali si rende necessario un intervento di ammodernamento improntato a criteri di “originalità” e “attualità”, così da dare anche, una volta per tutte, un taglio netto all’abusata prassi del “copia e incolla” che ha fortemente caratterizzato i rinnovi passati.

Il “canovaccio” contrattuale che emergerà da questa prima fase sarà poi presentato all’attenzione degli associati in occasione della prossima Assemblea Generale dell’UNIV, prevista entro maggio 2016.

La Commissione Sindacale di UNIV si dà appuntamento al mese di marzo, sempre a Roma, presso la sede della casa confederale Confcommercio, per un attento esame della prima stesura dei lavori.

http://www.federsicurezza.it/

Questa voce è stata pubblicata in VIGILANZA PRIVATA. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...